La Biblioteca del Cinema “Umberto Barbaro” riapre

in News
Visite: 200
Dopo anni di forzata chiusura, grazie al recente rinnovo della convenzione con l’Istituzione Biblioteche di Roma per l’utilizzo dei locali del Villino Corsini di Villa Doria Pamphilj, si annuncia che la Biblioteca riaprirà al pubblico a partire dal giorno 8 maggio 2024 con il seguente orario:
Mercoledi’ – Giovedi’ – Venerdi’ dalle ore 10:00 alle 13:00
Villino Corsini - Villa Doria Pamphilj; Largo 3 giugno 1849 - Roma
Per la consultazione è necessario prendere appuntamento mediante mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per esaminare il catalogo online della Biblioteca andare al seguente link:

https://opac.regione.lazio.it/SebinaOpac/.do e selezionare : “Roma Capitale” e poi “Roma - Cinema Umberto Barbaro”.
All’interno dei locali della Biblioteca si possono consultare  libri, riviste, soggetti, sceneggiature, periodici di settore e un ampio archivio fotografico e audio. Materiale in buona parte di difficile reperibilità. Un patrimonio documentale di enorme importanza culturale.
La Biblioteca Barbaro nasce nel 1962 su iniziativa di alcuni intellettuali tra cui ricordiamo Mino Argentieri, Lino Miccichè, Alberto Abruzzese. Nel 1965 si costituì in Fondazione Biblioteca del Cinema Umberto Barbaro” dedicata al critico cinematografico, sceneggiatore, regista, traduttore e saggista scomparso nel 1959 e diretta fin dalla sua fondazione dal critico cinematografico Mino Argentieri. Alla sua scomparsa, (Marzo 2017) la Biblioteca ha subito un forte arresto anche a seguito della successiva scadenza della convenzione con l’istituzione Biblioteche di Roma ora rinnovata. 
La Biblioteca è supportata dall’Associazione Nazionale di Cultura Cinematografica F.I.C.C. (Federazione Italiana dei Circoli del Cinema) e da Diari di Cineclub – Periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica.


Pin It