Diari di Cineclub incontra Giovanni Solimine

in News
Visite: 255
Diari di Cineclub incontra Giovanni Solimine, Presidente dell’Istituzione Biblioteche del Comune di Roma
La Biblioteca del Cinema Umberto Barbaro ha un futuro nei progetti delle Biblioteche di Roma. Presto sarà riaperta al pubblico.
Autentico punto di riferimento per gli studi di biblioteconomia e relativi a problemi della cultura e dell’editoria, Giovanni Solimine ha insegnato in varie università e ricoperto importanti incarichi istituzionali. Nel febbraio 2023, con ordinanza del Sindaco Gualtieri, è stato nominato Presidente dell’Istituzione Biblioteche di Roma. Una scelta oculata, sia per le sue indubbie competenze e sia per l’impegno che ha sempre profuso nella battaglia per allargare la partecipazione culturale nel nostro paese. Nella conversazione che segue, egli ci ha illustrato l’attuale impostazione del sistema bibliotecario della Capitale, fondata sull’idea di offrire un servizio al passo con i cambiamenti in atto, dalla trasformazione di Roma in una città multietnica all’affermarsi di nuovi canali di produzione e diffusione della cultura. A una siffatta impostazione si associa anche la spinta a valorizzare le biblioteche tematiche, per noi foriera di una bella notizia. Dopo anni di inattività, non è un più un miraggio il rilancio della Biblioteca Umberto Barbaro. Tale obiettivo può essere perseguito anzitutto attraverso il rinnovo della convenzione tra la Fondazione cui si lega e l’Istituzione Biblioteche di Roma, stipulata nel 2005 e scaduta nel 2021. In secondo luogo, sulla base di una serietà d’intenti e di una concretezza progettuale che ci sembra emergano nettamente dalle parole del nostro interlocutore.

Diari di Cineclub n. 121 Novembre 2023 | Per leggere l’intervista di Stefano Macera 

Pin It