Tutto Pasolini

Visite: 2248
Tutto Pasolini
a cura di Piero Spila, Roberto Chiesi, Jean A. Gili, Silvana Cirillo
Prefazione di Philippe Vilain
Pubblicato a pag. 64 Diari di Cineclub n. 103 | Marzo 2022

DETTAGLI 
Editore | Gremese Editore
Formati Disponibili | 
Pubblicato | Illustrated edizione (2 febbraio 2022)
ISSN | 13:978-8866921394
Lingua | Italiana e francese.
Pagine | 528
Prezzo | €  48,00

DESCRIZIONE 

Un’impresa editoriale molto ambiziosa: un di­zionario dedicato all’universo poetico, espres­sivo, estetico, linguistico, intellettuale e alla biografia di Pier Paolo Pasolini con l’apporto di cinquanta studiosi di letteratura, cinema, teatro, arte, musica e antropologia.
Scrittore “corsaro”, poeta d’opposizione, cine­asta suscitatore di “scandalo”, Pier Paolo Pa­solini è stato un instancabile protagonista di polemiche e l’autore di folgoranti anticipazio­ni su fenomeni ancora all’ordine del giorno (la deriva capitalistica, l’omologazione culturale, il consumismo del superfluo, lo sviluppo sen­za progresso). A 100 anni dalla nascita e a 47 anni dalla morte, Pasolini è ancora a noi con­temporaneo e costituisce un “caso” politi­co-culturale a cui si fa continuo riferimento. Eroe del nuovo ma attento ai valori del passa­to, rivoluzionario incline alla contraddizione, votato alla classicità ma pronto a sperimenta­re linguaggi anche inediti, portato allo spiaz­zamento e all’intempestività, con la sua opera sterminata e proteiforme (narrativa, poesia, cinema, teatro, saggistica) ha affrontato temi generali ed eterni come il destino dell’uomo, il mito della Natura e della Storia, il senso sacro della vita e della morte, facendone materia di confronto, sfida, spesso provocazione. La for­za e l’inesauribile vitalità della sua voce sono il tema di “Tutto Pasolini”, un volume che con il contributo di 50 saggisti, accademici e critici militanti italiani e francesi, presenta l’Opera Omnia dell’Autore, mettendone in evidenza la profondità e la straordinaria attualità. Come scrive Joubert-Laurencin nel suo saggio: «Pa­solini non ha mai smesso di morire nell’ulti­mo mezzo secolo, eppure è nato e non ha mai smesso di vivere da un secolo, prima nella sua vita, poi nella sua eredità». “Tutto Pasolini”, con la forma di un dizionario-laboratorio di­viso per voci alfabetiche di facile e funzionale consultazione, raccoglie l’intera opera pasoli- niana e un’ampia e aggiornata rappresenta­zione del pensiero critico sull’Autore. Dalla “A” di Accattone alla “C” di Censura, dalla “R” di Religione alla “S” di Sartre. Il volume riuni­sce decine di schede per comporre un’ideale tassonomia ragionata di quel continente che è stata l’opera di Pasolini, un artista rinasci­mentale del secondo Novecento.
Nel volume si passa dalla narrativa alla poesia, dal cinema al teatro, dalle famose invettive pasoliniane pubblicate sul «Corriere della se­ra» alla proficua frequentazione di altre disci­pline (semiologia, strutturalismo, antropolo­gia) e di arti come la pittura, la musica, la danza. Pensato non solo per un pubblico di specialisti, bensì immaginando un’auspicabi­le nuova generazione di lettori, “Tutto Pasoli­ni” propone un’ampia scelta di testi che pur salvaguardando completezza e qualità assicurano 
un tono leggibile e volutamente non accademico. Completano il volume un ricco apparato ico­nografico, una biografia completa e una sele­zione di testi pasoliniani.

link interno Volumi pubblicati per il centenario


Pin It