Stampa

Il mucchio selvaggio (1969) di Sam Peckinpah

in News
Visite: 578
Affresco anticonformista che descrive una realtà di miseria e squallore con sopraffazione dei deboli. Un riferimento teorico per il mondo culturale che, alla fine degli anni 60, ha rispecchiato il diffondersi della potente libertaria contestazione studentesca.
Nella locandina una scena fondamentale come la marcia del "mucchio" verso lo scontro finale.
 
Pike Bishop nel film (William Holden): "...Bisogna cominciare a ragionare col cervello, le pistole non bastano più!".
 
Diari di Cineclub
 
*Détournement di Nicola De Carlo
 
 

Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.