Valdarno Cinema FEDIC IXXX Edizione

Visite: 1126
SOMMARIO
S.Giovanni V. Riunito il Comitato Organizzatore del 29° Valdarno Cinema Fedic 2011
San Giovanni Valdarno (Ar) 6^ Edizione del Premio "Marco Melani"
San Giovanni Valdarno. dal 10 al 14 maggio 2011 il 29° Valdarno Cinema Fedic
Firenze. 10 Maggio ore 12 Conferenza Stampa del 'VALDARNO CINEMA FEDIC 2011'
Firenze. Al via Valdarno Cinema Fedic 2011 dedicato al lavoro
San Giovanni Valdarno. I vincitori della ventinovesima edizione del Valdarno Cinema Fedic 2011


                                                                                                                                                          ********

S.Giovanni V. Riunito il Comitato Organizzatore del 29° Valdarno Cinema Fedic 2011
S.Giovanni Valdarno. Festival del Cinema. Il Comitato Organizzatore inizia i lavori per la 29° Edizione anno 2011 di Valdarno Cinema Fedic. Confermato il Direttore Artistico Francesco Calogero.
Venerdì 19 Novembre alle ore 17,30 si è riunito il Comitato Organizzatore Valdarno Cinema Fedic in S.Giovanni Valdarno presso la sede di Via G.Borsi, 1.
Il Comitato è composto da Marino Borgogni – Presidente, Giacomo Bronzi, Daniele Corsi,Massimo Maisetti, Angelo Tantaro, Stefano Bonchi, Barbara Fabbri - Vice Presidente, Fabio Franchi - Vice Presidente, Elisa Naldini, Raffaello Alberti, Stefano Beccastrini, Stefano Pratesi, Serena Ricci, Giulio Soldani.
Si è data lettura e approvato il verbale della seduta precedente; si è approvato il Bilancio Consuntivo 2010; si sono confermati: Francesco Calogero, Direttore Artistico e Silvio Del Riccio, Direttore Organizzativo che sarà affiancato da un vice Direttore per cui si è dato mandato al presidente Borgogni e al Direttore Del Riccio, di valutare eventuali candidati. Infine è stato rinnovato l’incarico di  Direzione Ufficio Ospitalità alla signorina Chiara Donato. Tutte le approvazioni sono avvenute all'unanimità.
Il Comitato ha proposto di far iniziare il festival mercoledì 27 aprile con termine sabato 30. Le date saranno confermate dopo averle condivise con il direttore Calogero.
La prossima riunione sarà convocata per la fine del mese e sarà invitato a partecipare il Direttore Artistico.
San Giovanni Valdarno (Ar) 6^ Edizione del Premio "Marco Melani"
A San Giovanni Valdarno una giornata dedicata al tradizionale Premio Marco Melani, che sarà consegnato al grande regista georgiano Otar Ioselliani.
SAN GIOVANNI VALDARNO (AREZZO) - Il Cinema Teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno, venerdì 6 maggio (a partire dalle 18.00) ospiterà la sesta edizione del premio “in memoria” di Marco Melani.
Con l’istituzione del premio il Comune di San Giovanni Valdarno, che ha dato i natali a Melani, vuole ricordare una persona di grande spessore intellettuale che ha svolto la sua opera nell’ambito del cinema e della televisione italiana.
La sua attività ha attraversato tutti i vari settori dell’universo cinema: regista e sceneggiatore (“Le cinque stagioni” di Gianni Amico, “Il parolaio” con Roberto Benigni e “I cornigliesi” con Enrico Rava), organizzatore di rassegne e festival (da “Ladri di cinema” che ha visto la partecipazione agli incontri da lui organizzati registi quali Billy Wilder, Elia Kazan, Bernardo Bertolucci, al “Salso Film Festival” dove scopre e fa conoscere Marco Tullio Giordana, Fiorella Infascelli, Amos Gitai, Anger), critico cinematografico (ha collaborato con “L’Espresso”, “Movie”, “Il Manifesto”), ideatore e curatore, infine, di mitiche trasmissioni televisive quali “Blob” e “Fuori Orario”.
Il premio coordinato dal comune di San Giovanni Valdarno - Assessorato alla Cultura, verrà consegnato al grande regista georgiano Otar Ioselliani, che sarà presente in sala, da Enrico Ghezzi, critico cinematografico e grande amico e collaboratore di Melani e da Francesco Calogero, direttore artistico del festival Valdarno Cinema Fedic che all'inizio della sua carrira di regista fu sostenuto dal Melani organizzatore culturale.
Inoltre, all'ultimo momento, è stato deciso di attribuire il Premio Melani "alla memoria" al regista fiorentino Corso Salani, prematuramente deceduto nel 2010.
Venerdì 6 maggio 2011 (ore 18.00)
 
PREMIO MARCO MELANI - Sesta edizione Cinema Teatro Masaccio (Via Borsi 3) S. Giovanni Valdarno
Programma
ore 18.00 Proiezione del film “Le vite possibili" di Corso Salani
ore 21.00 Presentazione del premio MARCO MELANI a cura di Enrico Ghezzi e Francesco Calogero
ore 21.30 Consegna del Premio a Corso Salani (alla memoria) all'Associazione Corso Salani e al regista Otar Ioselliani
ore 22.00 Proiezione del film “Chantrapas" di Otar Ioseliani (2010)
S.Giovanni Valdarno. Festival del Cinema. Il Comitato Organizzatore inizia i lavori per la 29° Edizione anno 2011 di Valdarno Cinema Fedic. Confermato il Direttore Artistico Francesco Calogero.
Venerdì 19 Novembre alle ore 17,30 si è riunito il Comitato Organizzatore Valdarno Cinema Fedic in S.Giovanni Valdarno presso la sede di Via G.Borsi, 1.
Il Comitato è composto da Marino Borgogni – Presidente, Giacomo Bronzi, Daniele Corsi,Massimo Maisetti, Angelo Tantaro, Stefano Bonchi, Barbara Fabbri - Vice Presidente, Fabio Franchi - Vice Presidente, Elisa Naldini, Raffaello Alberti, Stefano Beccastrini, Stefano Pratesi, Serena Ricci, Giulio Soldani.
Si è data lettura e approvato il verbale della seduta precedente; si è approvato il Bilancio Consuntivo 2010; si sono confermati: Francesco Calogero, Direttore Artistico e Silvio Del Riccio, Direttore Organizzativo che sarà affiancato da un vice Direttore per cui si è dato mandato al presidente Borgogni e al Direttore Del Riccio, di valutare eventuali candidati. Infine è stato rinnovato l’incarico di Direzione Ufficio Ospitalità alla signorina Chiara Donato. Tutte le approvazioni sono avvenute all'unanimità.
Il Comitato ha proposto di far iniziare il festival mercoledì 27 aprile con termine sabato 30. Le date saranno confermate dopo averle condivise con il direttore Calogero.
La prossima riunione sarà convocata per la fine del mese e sarà invitato a partecipare il Direttore Artistico.
 
San Giovanni Valdarno. dal 10 al 14 maggio 2011 il 29° Valdarno Cinema Fedic
Premio Marzocco alla Carriera al regista Giuliano Montalto, e proiezione del suo film “I demoni di San Pietroburgo”, alla 29° edizione del “Valdarno Cinema Fedic”, diretto dal regista Francesco Calogero e presieduto da Marino Borgogni, che si svolgerà a San Giovanni Valdarno, dal 10 al 14 maggio 2011.
Cinque giorni intensi di proiezioni ed incontri con filmaker e protagonisti del cinema italiano.
Saranno presenti, tra gli altri, il regista Antonio Capuano, che riceverà il Premio Fedic per “L’amore buio” ed il regista Massimo Coppola menzione Fedic per “Hai paura del buio”, attribuiti da un’apposita giuria, presieduta da Roberto Barzanti all’ultima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.
Un centinaio le opere partecipanti al 62° Concorso Nazionale “Premio Marzocco”, che sarà articolato nelle sezioni “Lungometraggi”, “Cortometraggi”, “Documentari”.
In programma anche una “Vetrina Fedic”, riservata agli autori della Federazione Italiana dei Cineclub, non ammessi in Concorso.
Avranno poi luogo un Concorso ed un convegno sul tema “I giovani ed il lavoro”, promosso dalla CGIL, una serie di iniziative di Fedic Scuola riservata agli studenti, dalle elementari, all’Università, e uno “Spazio Toscana”.
Proseguirà poi la ricognizione sui classici degli autori Fedic con la proposta di opere realizzate nel 1961, materiali provenienti dalla Fondazione Cineteca Nazionale Fedic.
Per tutta la durata del Festival sarà allestita una mostra d'Arte con opere dell'attrice Karina Proia. Chiusura del Festival sabato 14 con la Cerimonia di premiazione al Cinema Masaccio.
 
Firenze. 10 Maggio ore 12 Conferenza Stampa del 'VALDARNO CINEMA FEDIC 2011'
Martedì 10 maggio ore 12 nella saletta Montanelli di Palazzo Panciatichi (via Cavour 4, Firenze), conferenza stampa di presentazione della 29a edizione del Valdarno Cinema Fedic che si terra' a San Giovanni Valdarno dal 10 al 14 maggio.
Alla conferenza stampa saranno presenti il consigliere regionale Enzo Brogi, Maurizio Viligiardi, sindaco di San Giovanni Valdarno, Fabio Franchi, vice Presidente del Valdarno Cinema Fedic e Francesco Calogero, direttore artistico del Valdarno Cinema Fedic e il Presidente del Cineclub Roma Fedic Angelo Tantaro, membro del comitato organizzatore del 'VALDARNO CINEMA FEDIC 2011'
San Giovanni Valdarno. Dal 10 al 14 maggio 2011 il 29° Valdarno Cinema Fedic
 
Firenze. Al via Valdarno Cinema Fedic 2011 dedicato al lavoro
Conferenza stampa nel palazzo della Regione Toscana
Firenze, 10 mag - ''Attorno al tema del lavoro ruota la 29* edizione del Valdarno Cinema Fedic. Fino al 14 maggio a San Giovanni Valdarno, cinque giorni intensi di proiezioni ed incontri con film maker e protagonisti prestigiosi del cinema italiano''. Lo riferisce una nota del Consiglio regionale della Toscana, dove oggi e' stata presentata la rassegna.
''Il filo conduttore di quest'anno - ha detto il consigliere regionale Enzo Brogi alla conferenza stampa di presentazione - e' il lavoro, in un intreccio tra gli aspetti culturali, il tema sociale e l'attualita'''.
Maurizio Viligiardi, sindaco di San Giovanni Valdarno e Fabio Franchi, vice presidente del Valdarno Cinema Fedic hanno sottolineato ''l'importanza di questo festival per il territorio e per il rilancio della sua economia''.
Francesco Calogero, direttore artistico del Valdarno Cinema Fedic ha parlato, invece, dei punti forti di questa rassegna che ''lancia nuovi cineasti e offre retrospettive importanti''. ''Quest'anno - ha aggiunto Calogero - il tradizionale Premio Marzocco, giunto alla 62a edizione, viene assegnato, alla carriera, al regista Giuliano Montaldo, mentre il regista Antonio Capuano ricevera' il premio Fedic per 'L'amore buio' e il regista Massimo Coppola per il suo lungometraggio ''Hai paura del buio''.
 

San Giovanni Valdarno. I vincitori della ventinovesima edizione del Valdarno Cinema Fedic 2011

Si è conclusa la 29° Edizione del Valdarno Cinema Fedic presieduto da Marino Borgogni, Direttore Artistico Francesco Calogero, Direttore Organizzativo Silvio del Riccio. Tre uomini al posto giusto per un festival dove si respira cultura, passione e sensibilità.

Avanti con successo per la 30° edizione 2012. Con i nostri migliori auspici.

da sx Barbara Fabbri ass. cultura comune SGV, Karin Proia attrice, Marino Borgogni presidente del Valdarno Cinema Fedic, Francesca Inaudi attrice, Francesco Calogero direttore artistico del festival.

San Giovanni Valdarno. Sabato 14 maggio 2011. L’Airone della Fedic vola per il secondo anno consecutivo in Sardegna al Cineclub Sassari per il Premio Fedic Migliore Film Prodotto da un Autore Fedic “Le Regine di Austis” di Franco Fais. Anziane vengono riprese mentre prendono parte nel rito millenario del fare il pane, lo sforzo viene sconfitto dalla loro vitalità con canti e risate come regine del tempo.

A un pisano, Francesco Giusani, del Cineclub Corte di Tripoli Cinematografica, il premio Marzocco 201 migliore opera al Valdarno Cinema Fedic per “Innocenze perdute”. Il film racconta, sullo sfondo di una borgata romana, una storia di ragazzi dove il gioco si trasforma in tragedia. E’ stato premiato ''per l'efficacia con cui racconta un mondo caratterizzato da un forte condizionamento dei media che diffondono fin dall'infanzia modelli e comportamenti negativi''.

Ecco l’elenco completo.

La giuria presieduta da Ernesto G. Laura e composta da Maria Teresa Caburosso, Raffaele Buranelli, Egidio Eronico e Francesco Falaschi dopo aver visto le 39 opere ammesse in concorso ha deliberato:

Menzione Speciale Giuria Giovani
Il Garibaldi senza Barba di Nicola Piovensan.

Premio Migliore Lungometraggio Giuria Giovani
I Giorni della Vendemmia di Marco Righi

Premio Migliore Documentario Giuria Giovani
Di tessuti e di altre Storie di Teresa Paoli

Premio Migliore Cortometraggio Giuria Giovani
Saturno di Benni Piazza

Premio “Banca del Valdarno”
Lontano da Noi di Silvano Tinelli

Premio ANPI
Firenze 1944 di Massimo Becattini

Premio Fedic Migliore Film Prodotto da un Autore Fedic
Le Regine di Austis di Franco Fais

Premio Adriano Migliore Opera Prima
Il Richiamo del Klondike di Paola Rosà e Antonio Senter

Premio "Giglio d’Argento" Migliori Film
Cybertime di Giuseppe Leto
Il Garibaldi senza Barba di Nicola Piovesan
I Giorni della Vendemmia di Marco Righi

Premio "Giglio d’Argento" Migliore Fotografia
Marco Sgorbati, direttore della fotografia di Insiemi Notturni di Chiara Battistini

Premio "Giglio d’Argento" Migliore Interpretazione Maschile
Marco D’Agostin, protagonista del film I Giorni della Vendemmia di Marco Righi

Premio "Giglio d’Argento" Migliore Interpretazione Femminile
Francesca Inaudi, protagonista del cortometraggio Insula di Eric Alexander

Premio Amedeo Fabbri
Innocenze Perdute di Francesco Giusiani

Premio "Luciano Becattini" Migliore Documentario
Il Richiamo del Klondike di Paola Rosà e Antonio Senter
I Racconti della Drina di Andrea Foschi e Marco Neri

Premio "Comune di San Giovanni Valdarno" Migliore Lungometraggio
Sulla Strada di Casa di Emiliano Corapi

Premio Marzocco
Innocenze Perdute di Francesco Giusian

Pin It