Per Marino Borgogni

in News
Visite: 61
scomparso il 19 Novembre 2012 alle ore 17 dalla sua casa di San Giovanni Valdarno (Ar)
 
Alcuni mesi fa il nemico fece i primi attacchi di disturbo alla nostra comunità. Tu, generoso come tutti ti conoscono, subito ti arruolasti in aviazione coinvolgendomi. Anch’io mi arruolai per combattere al tuo fianco.
Per me sei sempre stato rassomigliante a Clint Eastwood e anche durante i combattimenti eri irresistibile e fortissimo, schivavi tutti i colpi, scaltro e intelligente come quando non eravamo in guerra.
E proprio mentre mi comunicavi via radio che non vedevi l’ora di tornare a terra per farti una sigaretta, un caccia nemico ancora più potente mandato appositamente per abbatterti, ha colpito il tuo apparecchio. Tu sei stato più veloce e il tuo aereo ha continuato a volare.
Alle mie grida, tu proseguivi una manovra spericolata per costringere il nemico a fare una virata sbagliata e il bastardo è precipitato.
Mi confortavi con voce suadente e serena, continuavi a dirmi che il motore era intatto ma i comandi non rispondevano più e stavi cercando di risolvere il problema.
Ti vedevo allontanarti sempre di più. Io, con il mio aereo non sono riuscito a raggiungerti, quei farabutti dei nemici me lo hanno impedito.
Il tuo aereo continuava impazzito la sua corsa veloce fino a sparire dietro una nuvola. Non ti ho visto più.
Io adesso non so dove sei, ma so di certo che stai facendo di tutto per tornare a casa. Fai in fretta a rientrare perché io, senza di te, non ci so stare. Angelo Tantaro
 
*Marino Borgogni è stato un grande campione di associazionismo culturale, leggendarie le sue doti di mediazione, dopo di lui la federazione di cui era v.presidente (ma in realtà il vero presidente) si è sempre più disfatta.
 
Nella foto (di Vincenzo Rosace) Angelo Tantaro e Marino Borgogni in una sorridente giornata di luglio a Montecatini quando la vita ci si presentava leggera.
 
 
Pin It