Assalto al Filmstudio

in News
Visite: 121
In difesa del Cinema Filmstudio, lo storico cineclub romano aperto nel 1967 da Americo Sbardella e Annabella Miscuglio e chiuso da tre anni, in uno scenario deprimente per un’intera comunità che vede progressivamente sparire i propri spazi di libertà, d’espressione e di proposta indipendente. Una richiesta di rinnovo della convenzione, effettuata nel 2008, non ha mai ottenuto risposta. Lo stesso Presidente Zingaretti si sottrae da anni a quel confronto che era invece doveroso e ineluttabile.
Diari di Cineclub è per un grande piano di rilancio delle tante sale che sono state chiuse e che debbono invece restare vive, per diffondere il cinema d’arte e indipendente e per fare in modo che gli amanti del cinema abbiano ancora luoghi di riferimento. Sul prossimo numero, in uscita il 1° ottobre, Diari di Cineclub ospiterà un intervento del Filmstudio a sostegno delle proprie ragioni.
 
*Mentre scriviamo, il combattivo Comitato per Riapriamo il Galaxy di Roma aderisce all’iniziativa.
 
 
Pin It