Corto - Interno 4 Safari - Cortometraggio

Pubblicato il 23 set 2017Menzione speciale La famiglia Safari Cirillo è una famiglia particolare: lui italiano, lei africana, uniti in un matrimonio che ha saputo combinare il meglio delle due culture e che ha battuto una terza via di coesione e di amore, inedita ed impensabile ad entrambi, prima di intraprendere questo lungo viaggio assieme.

Corto - Johnny - Cortometraggio

Pubblicato il 23 set 2017Vincitore del Progetto MigrArti 2017 Da “Rocky” a “Toro Scatenato”, il cinema ha sempre usato il ring come set privilegiato per ambientare storie e veri e propri miti. Questo Documentario intende sfruttare gli stessi elementi per raccontare la vera storia di un “Mohammed Alì” nostrano, che a forza di pugni riesce ad aprire la strada del suo cuore verso la totale integrazione con quella che deve essere a tutti gli effetti la sua nuova casa.

Corto - Figli maestri - Cortometraggio

Pubblicato il 21 set 2017Vincitore del Progetto MigrArti 2017 Miglior messaggio G2 Un documentario che getta lo sguardo sul processo di integrazione che spesso porta i figli dei migranti a diventare maestri dei loro genitori. Stili di vita diversi a confronto, che a volte collidono e a volte collimano con quelli dei loro paesi d’origine. La metonimia di un paese attraverso le testimonianze e i racconti dei nuovi italiani.

Corto - Quasi domani - Cortometraggio

Pubblicato il 21 set 2017Vincitore del Progetto MigrArti 2017 L’occhio di una telecamera indaga per le strade di un piccolo paesino Calabrese; da una parte ascoltiamo le posizioni degli anziani, che ricordano quando anche loro erano costretti ad emigrare ma che tollerano a stento la presenza dello straniero, dall’altra quelli di due migranti che si confrontano sul loro desiderio di fabbricarsi una piccola normalità. Quello che si consuma e viene filmato tra le viuzze pietrose è più uno scontro generazionale che di vedute.

Corto - La recita - Cortometraggio

Vincitore del Progetto MigrArti 2017 Miglior film Chinué è una ragazza di Napoli, una giovane “G2” che si ritrova alle prese con una gravidanza inaspettata. I suoi genitori non vedono di buon occhio la sua simpatia per un ragazzo di Napoli, e questo complica le cose. Un racconto magico che ha come sfondo il dramma di “Romeo e Giulietta”, una messa in scena alla quale la stessa Chinué partecipa e che vede contrapposti come Montecchi e Capuleti gli italiani ed i migranti.