Diari di Cineclub n. 50 - maggio 2017

Visite: 591
 
 
Online il numero 50 | Maggio 2017 di Diari di Cineclub
(scaricalo gratis - free download)
 
W il 1° Maggio anche a coloro che non hanno un lavoro. DdC;
Una nuova legge vecchia. Mino Argentieri;
La festa del 1°  Maggio, diritto di tutti, nel mondo dell’arte. DdC;
E’ uscito Cinemasessanta n. 328. DdC;
Mino Argentieri, nato a Pescara. Piero Giampietro;
Roma e Napoli ricordano Mino Argentieri:
  • Roma. Un incontro all’AAMOD – Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico per non dimenticare Mino Argentieri. Ivano Cipriani;
  • Mino Argentieri a Napoli per ricordare il suo grande lavoro culturale nella città partenopea. V.E;
  • Mino Argentieri sulle pagine di Diari di Cineclub. DdC;
Ivano Cipriani, Balilla Blues. Diario di una liberazione. Antonino Orlando;
Che spettacolo! Si salva chi può. DdC;
Il film del Direttore Generale – MiBACT “Cado dalle nubi 2”. DdC;
Fondi al Cinema. Al rogo i circoli del cinema? Patrizia Masala;
Sfogliando un vecchio libro di cinema: Schermo delle mie brame, 1978, di Enzo Ungari. Stefano Beccastrini;
Poetiche. Non ho smesso di sognarti. Charles Bukowski;
The Bacchus Lady. Giulia Zoppi;
Rosso veneziano. Mario Dal Bello;
Split. Il ritorno al thriller di Manoj Nelliyattu Shyamalan. Giacomo Napoli;
Tonino. Il documentario di Ceccarini e Molinari. Alexander Prokhorov;
Juzo Itami: la sua vita come uno dei suoi film. Marino Demata;
La La Land e Moonlight. Luisa Saba;
Il cinema e il romanzo moderno. Fabio Massimo Penna;
Il nostro caro Totò. Alberto Castellano;
Melodia in Bianco e Nero. Elisabetta Pandimiglio;
Il nuovo presidente dei CGS è Cristiano Tanas. Patrizia Masala;
La percezione cinematica della perdita. Carmen De Stasio;
Trittico femminile al Piccolo di Milano. Loretta Ortolani;
Buongiorno, vecchio Méliès. Elisabetta Randaccio;
XXXV Valdarno Cinema Fedic. Diletta Paoli;
Vedere Alida. Voci lontane, sempre presenti... Ricordo di Lorenzo Pellizzari. Nuccio Lodato;
Disagi a Gerusalemme! La bustina del dott. Tzira Bella;
Lo statuto onto-estetologico del cinema. Giovanni Mazzallo;
Metal Slug (due chiacchere dal mondo dei videogiochi). Davide Deidda;
Le voci di Cartoonia tornano. Tiziana Voarino;
Il nuovo presidente FEDIC. Lorenzo Caravello;
Dove pulsa il futuro: Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina. Tonino De Pace;
L’eredità Ferramonti di Mauro Bolognini (1976) 118’. Giuseppe Previti;
Visioni di cine(ma) indipendente. Paola Abenavoli;
Natalino Balasso, commediante nella rete e sul palco (ma non in tv). Giuseppe Barbanti;
Tutte le metafore di Giù la testa. Natalino Piras;
FICC: 70 anni e un futuro di inclusione e accoglienza di nuovi circoli. Andrea Fabriziani;
Bobby Driscoll. Virgilio Zanolla;
Metamorfosis del cineclubismo en México. Gabriel Rodriguez;
La realtà nello sguardo. Cecilia Mangini. Francesca Mantero;
I maestri del cinema in Biblioteca a Mestre. Michela Manente;
Totò: “e ho detto tutto”. Nino Genovese;
E’ uscito Cineforum 563. DdC;
Il ruolo dei media nella costruzione dell’idiota del Duemila. Antonio Loru;
L’ultimo metrò di François Truffaut. Giorgia Bruni;
Il magico storyboard di Pasolini per Totò. Enzo Lavagnini;
Il riflesso di Moonlight. Silvia Lorusso;
La fiction in televisione: dagli sceneggiati alla serialità. Andrea David Quinzi;
Elle. Paola Dei;
Personal Shopper: l’ultima fantasmagoria di Oliver Assayas. Giulia Marras;
La narrazione della luce: influenza dell’immagine pittorica sull’immagine filmica. Roberto Petrocchi;
Moab Mother Of All Bombs Yemen War. Massimo Spiga;
La televisione del nulla e dell’isteria (Vª). DdC;
Alberto Sordi. La voce di Stanlio e Ollio in carne ed ossa. Enzo Pio Pignatiello;
In ricordo di Don Lorenzo Milani a 50 anni dalla sua morte. A.T.
La vignetta “La paga è bassa ma fa curriculum" è del maestro Pierfrancesco Uva; L’illustrazione “Don Chisciotte – Uno sguardo sulle cose del mondo” di Giampiero Bazzu; Le caricature  “N. Borrelli” e “Totò, a livella” Sono del maestro Luigi Zara;
Pin It