Diari di Cineclub n. 60 - aprile 2018

Visite: 141
 
 
Online il numero 60 | Aprile 2018 di Diari di Cineclub
(scaricalo gratis - free download)
 
4 Marzo 2018: le ragioni di una disfatta. Marco Asunis;
La passione di Cristo nella storia del cinema. Nino Genovese;
Fantuzzi, Bergoglio e Gelsomina. Marco Vanelli;
Abbiamo ricevuto:
  ·Luce in sala. La ricerca del divino nel cinema. Virgilio Fantuzzi;
  ·Forme visuali in movimento. Stefano Beccastrini;
  ·Suspiria e dintorni. Conversazione con Luciano Tovoli. Piercesare Stagni e Valentina Valente;
In passione domini. Natalino Piras;
Tre manifesti a Ebbing, Missouri. Luisa Saba;
Ricordo di Carlo Meana. Ivano Cipriani;
Lettera aperta al sindaco di La Spezia. DdC
La Spezia Film Festival – Short Movie 2018. DdC;
Quello che non so di lei di Roman Polanski, Francia. Giovanni Ottone;
Italians! Andrea Quinzi;
Cinquant’anni di cinema: Luigi Faccini e Marina Piperno. Stefano Beccastrini;
Molière e i medici. Un drammaturgo contro i dottori. Fabio Massimo Penna;
Il cinema incontra i libri: Fondazione Cineteca Italiana e La Biblioteca di Morando. Francesca Palareti;
Storia della compagnia teatrale Big Action Money. Irene Muscarà;
Wallace Reid. Virgilio Zanolla;
Goksung – The Wailing: la presenza della perplessità totale. Giacomo Napoli;
Il Trono di Spade (Game of Thrones). Pierfrancesco Uva;
La Casa di Carta: Crimine o Resistenza? Ilaria Lorusso;
Il cigno nero. Quando l’arte incontra l’arte. Giacinto Zappacosta;
Ingmar Bergman: il silenzio di Dio e dell’uomo. Mario Dal Bello;
Intrigo internazionale di Alfred Hitchcock (1959). Giuseppe Previti;
Peppino Mendes: un illustre catanese caduto nell’oblio. Orazio Leotta;
Questo film è comunista, non deve vincere! Lizzani, Pratolini e il potere DC. Marino Demata;
Hans Moser, il volto brillante di Vienna. Pierfranco Bianchetti;
Bari International Film Festival – Bif&st IX edizione 21 – 28 Aprile. Adriano Silvestri;
Le nuove forme del malessere e la Psicoterapia psicoanalitica. Maria Antonietta Fenu;
Nannarella tra Vulcano, Stromboli e Carrozze d’oro. Franco La Magna;
Anna Verrà. Pino Daniele;
Anna Magnani per sempre. DdC;
C‘è ancora bisogno di Cinéma Nôvo. Giulia Marras;
Dalla sartoria al set con Maria Antonietta e la sua corte. Lucia Bruni;
Madame Sousatzka (1988) di J. Schlesinger; il tormento senza fine dell’artista inattuale. Demetrio Nunnari;
Tra cinema e poesia: la “Diva” Elena Sangro. Antonino Orlando;
Cantiere Zavattini. Dalle miniere al cinema, la fabbrica di Carbonia. Elisabetta Randaccio;
Visioni di cine(ma) indipendente #6 Reggio Calabria. Lidia Liotta;
The Nile Hilton Incident – Omicidio al Cairo di Tarik Saleh. Giulia Zoppi;
Un artista al cinema: Franco Angeli. Carmen De Stasio;
Cronaca sintetica di un tormentato rapporto: la letteratura e l’ultimo Pasolini. Giorgia Bruni;
I tre stakanovisti della macchina da presa? Steno, poi Festa Campanile e... Fassbinder! Nuccio Lodato;
Congresso regionale e corso di autoformazione residenziale – FICC Sardegna 2018. DdC
Radio Onda Rossa: da Visionari a Tutta Scena. Stefano Macera;
Poetiche. Dietro una donna. Vladimir Vladimirovic Majakovskij;
Sardegna e Colombia unite nel segno del cinema. Salvatore Taras;
L’uovo del serpente. Antonio Loru;
Karen G. Shakhnazarov... tra musica, storia e letteratura. DdC;
La casa sul mare di Robert Guédiguian. Àngel Quintana;
Ruolo del cinema di quartiere e il Comitato per la riapertura del Cinema Galaxy a Roma. Comitato per la riapertura del Cinema Galaxy;
Zerovskij. Solo per amore. Paola Dei;
Diari di Cineclub | YouTube. Nicola De Carlo;
“Cessi pubblici” di Guo Shixing e arriva in Italia il teatro cinese. Giuseppe Barbanti;
Quell’attimo... quell’attimo prima è una cosa stupenda. DdC;
L’associazione MetaMorfosi e il progetto “Arterama”. Pietro Pani;
La televisione del nulla e dell’isteria (XV). DdC;
Omaggio. Mamma Roma (1962). DdC;
Le vignette “Renzi ha fatto splash”; “Dario Franceschini” e il servizio “Il Trono di Spade” sono del maestro Pierfrancesco Uva; 
La caricatura di “Dario Franceschini” è del maestro  Luigi Zara; Il détournement di “Mezzogiorno di fuoco” è del Maestro Massimo Pellegrinotti.

 
Pin It