Diari di Cineclub n. 33 novembre 2015

Visite: 426
 
Online il numero 33 | Novembre 2015 di Diari di Cineclub
(scaricalo gratis - free download)
 
Lotte (per la cultura) in Italia – la Biblioteca Umberto Barbaro. Angelo Tantaro;
La Biblioteca del cinema Umberto Barbaro è stata brutalmente bocciata. Lettera al DGC – MiBACT. Anna Maria Calvelli e Mino Argentieri;
Quale riforma per il cinema italiano. Stefania Brai;
Lo stato delle cose della Campagna Salviamo la Biblioteca Umberto Barbaro. Mino Argentieri;
La prima “ombra” di Vincenzo Marra. Michela Manente;
Quell’usignolo cantava. Quarant’anni senza Pier Paolo Pasolini. Patrizia Masala;
Il cinema in Estonia ai giorni d’oggi. Giampietro Balia;
Il grande bluff. Expo 2015. Nutrire il pianeta energia per la vita (?). Angelo Del Vecchio;
Il crowdfunding di successo. Francesco Lutrario;
Pier Paolo Pasolini a Ciampino. Enzo Lavagnini;
La concretizzazione cinematica dell’inespresso. Rivoluzionario dada. Carmen De Stasio;
Jessie Matthews. Virgilio Zanolla;
La diva mancata di Divorzio all’italiana. Franco La Magna;
In Colombia ci sono i circoli del cinema, ma non c’è l’associazionismo. Julio Lamana Orozco;
Apulia Film Commission, una storia di trasformazione in ricchezza indotta e il positivo impatto sul territorio. Adriano Silvestri;
La natura filosofica del cinema. Giovanni Mazzallo;
L’arte del doppiaggio e le sue rivendicazioni. Giuseppe Ferrara;
Al bitontino Pierfrancesco Uva, collaboratore di Diari di Cineclub, va il premio della giuria popolare del concorso “Una vignetta per l’Europa”. DdC;
Comunicazione Fondazione Sardegna Film Commission. Nevina Satta;
Agente 007 – Licenza di uccidere. Giuseppe Previti;
Vedere e studiare cinema. Nuccio Lodato;
Riunita a Roma la Direzione Nazionale FICC. Marco Asunis;
Un grande Anglista, una Garbo ormai anziana e una raccolta di racconti sul cinema. Stefano Beccastrini;
E’ uscito Cinemasessanta. DdC;
La riconsiderazione di Goliarda Sapienza e le monde en livres vo-vf festival per dare voce ai traduttori. Gabriella Gallozzi;
Sulla commedia made in Naples e l’alternativa della comicità solista. Alberto Castellano;
Trittico: Colosseo, meta Sudans, Colosso del Sole. Giovanni Papi;
Le giornate del cinema Muto di Pordenone 2015. Nino Genovese;
Moviementu Rete Cinema Sardegna va in assemblea e rilancia Moviementu 2.0. A.T.;
Fiat lux. La grande passione della Cineteca Lucana. Nicola Lancellotti;
"Le terre rosse" un film di Giovanni Brancale. Armando Lostaglio;
Il terrore dell’abbandono come chiusura irrazionale cripta: Vanishing on 7th street. Giacomo Napoli;
La memoria necessaria. Il cinema di famiglia che diventa subito universale. Elisabetta Randaccio;
The Rocky Horror Picture show: un successo lungo quarant’anni. Andrea Fabriziani;
10. Festa del Cinema di Roma. Abbiamo incontrato all’Auditorium Parco della Musica di Roma. DdC;
The Walk, l’esperienza sovversiva del cinema nei passi funambolici di Philippe Petit tra le Torri Gemelle. Giulia Marras;
Rainbow Stalin Returns With More Rainbow. Massimo Spiga;
Sangue del mio sangue. Marco Vanelli;
Pietro Ingrao: una vita dalla parte della democrazia. Laura Stochino;
La multimedialità secondo Lepage. Angelo Pizzuto;
Con Eugenio Barba al “cinema della memoria”. Lucia Bruni;
Cineforum - Fic. E' uscito il n. 548 di Cineforum. Editoriale. Adriano Piaccardi;
Once more with Buffy. Dopo 15 anni sempre cult. Laura Frau;
La vignetta“PD out” è del maestro Pierfrancesco Uva;
La caricatura “Pietro Ingrao” è del maestro Luigi Zara.
Pin It