Diari di Cineclub n. 32 ottobre 2015

Visite: 411
 
Online il numero 32 | Ottobre 2015 di Diari di Cineclub
(scaricalo gratis - free download)
 
Ci ha lasciato Piero Livi:
- Piero infinitamente caro. Angelo Tantaro;
- A Piero Livi. Franco Piavoli;
- Piero Livi, il decano del cinema sardo. Gianni Olla;
- Un ricordo di Piero. Nando Scanu;
- Piero Livi, vecchio Lupo di Mare. Marco Asunis;
- Piero Livi carissimo “avversario”. Nino Giansiracusa;
- Piero Livi, il magico amatoriale atto a farsi cinema. Antonello Zanda.
Le dinamiche del mercato del lavoro e il mondo della cultura. Monica Gregori;
Il disegno di legge sul Cinema e sull’Audiovisivo. Rosa Maria Di Giorgi;
Per una legge con cinquant’anni di meno. Considerazioni e 10 consigli per una nuova legge quadro per il Cinema e l’Audiovisivo. Ugo Baistrocchi;
La guerra giudiziaria tra Musco e Panzuti. Franco La Magna;
Non essere cattivo. Elisabetta Randaccio;
Guca, quel set spontaneo di Kusturica, attraversato dai rifugiati in fuga. Gabriella Gallozzi;
72. Mostra del Cinema di Venezia, coraggiosa, impegnata e di “ricerca”, attenta alla realtà. Nino Genovese;
Abbiamo incontrato al Lido. (A cura di Marco Asunis);
Attività Cinit – Cineforum italiano alla Mostra del Cinema di Venezia. Orazio Leotta;
Cabiria – Studi di Cinema, in uscita il n. 180. Marco Vanelli;
U.S. Soldier Survives Taliban Machine Gun Fire. Massimo Spiga;
Cineforum. E’ uscito il n. 547. Adriano Piccardi;
Attività CGS – Cinecircoli Giovanili Socioculturali al Lido. (A cura di Fabio Sandroni);
Vaslav Nijnsky. Genio eterno della Danza. Giovanni Papi;
La favola di un progetto d’accoglienza in Sardegna per opera dell’attore Don Murray. Enzo Lavagnini;
Una fata morgana artificiale. Gli scritti sul cinema di Joseph Roth. Stefano Beccastrini;
Libertà e Democrazia in ostaggio (anche) in Burkina Faso. L. Casimir Yameogo;
L’ultimo treno di Moraldo. La recente scomparsa di Franco Interlenghi. Angelo Pizzuto;
Profondo rosso di Dario Argento. Giuseppe Previti;
La FICC il 17/18 ottobre nella capitale per il suo Direttivo all’inizio della Festa del Cinema di Roma. Patrizia Masala;
L’intersessualità per l’opera prima di Carlo Lavagna. Michela Manente;
Il viaggio nel tempo come gioco strategico in Primer. Giacomo Napoli;
Anomalisa: l’anomalia del concorso in stop-motion, tra voci umaniste e corpi meccanici. Giulia Marras;
Mino Argentieri: “La nostra battaglia per un cinema diverso”. Stefano Macera
Progetti per Biblioteca Barbaro. DdC;
Come ti racconto una casa di riposo per LGBT. Silvia Maggi;
Cinema e identità fra realtà e finzione. Lucia Bruni;
Non chiamatela fiction! Laura Frau;
L’intempo metafisico – Un modello universale. Carmen De Stasio;
Carlo Goldoni e le donne gelose. Giuseppe Barbanti;
Johannes Heesters. Virgilio Zanolla;
Da Carosello alla Pixar: l’animazione italiana che parla americano. Andrea Fabriziani;
Luci dalla Cina. Francesca Frigo;
Fondazione Sardegna Film Commission: Sembra svenuta…ma è in crescita. Antonello Grimaldi.
Le vignette“Fiero del Levante. Renzi salta l’inaugurazione della Fiera e vola a New York” e “Orson Welles” sono del maestro Pierfrancesco Uva;
La caricatura “Roberto Benigni” è del maestro Luigi Zara.
Pin It