Documenti e Testi

Libro Rosso

Visite: 95

 1952. Da qualche mese del Congresso FICC – Federazione Italiana dei Circoli del Cinema era appena avvenuta una scissione al proprio interno, era nata la UICC – Unione Italiana dei Circoli del Cinema, che aveva pubblicato un circostanziato ‘Libro rosso’ una documentazione sulla situazione della FICC con tanto di liste di proscrizione e appello ai circoli di abbandonare la FICC poiché politicizzata e comunista, cosa riprovevole per una parte degli italiani. In quello stesso congresso era stato eletto presidente Cesare Zavattini.

Scrive del “Libro rosso”, tra gli altri, Gian Piero Brunetta, in “Il cinema neorealista italiano: Storia economica, politica e culturale”: 1952. Esce a cura della UICC, un “Libro rosso” che riecheggia il blacklisting americano. Questo proprio mentre la FICC produce il suo massimo sforzo di riunificazione.

Per leggere e scaricare il documento

 

Forum Fedic Federazione Italiana Cineclub Giugno - settembre 2008 a cura di Angelo Tantaro

Visite: 49
 
 
 
Forum Fedic Federazione Italiana Cineclub Giugno - settembre 2008 a cura di Angelo Tantaro
Riunione federativa epistolare indetta per raccogliere elementi di riflessione per una condivisa politica culturale.
Cosa producono gli autori FEDIC e quale è il contributo della Federazione Italiana Cineclub alle cose del mondo
Gennaio 2009 pagg. 164 - La Carmelina Edizioni - Ferrara
 
Per leggere e scaricare il documento

L'associazionismo culturale agli albori del XXI secolo

Visite: 62
  L'associazionismo culturale agli albori del XXI secolo
L'impegno dell'operatore culturale e il rogo della cultura
Convegno nell'ambito del VII Sardinia Film Festival
Università di Sassari 29/30 giugno 2012
 

Atti del Convegno:  moderato da Italo Moscati - Prefazione di Enzo Natta - a cura di Angelo Tantaro  - Alcione Editore - Venezia Novembre 2012 pagg. 160

Per leggere e scaricare il documento
 
Maggiori Informazioni su: L'associazionismo culturale agli albori del XXI secolo

Lo sguardo liberato

Visite: 55

 

 

Lo sguardo liberato a cura di Roberto Chiesi

Nel 1999 collabora con Roberto Chiesi alla pubblicazione del volume "Lo sguardo liberato - itinerari di una federazione di cinema indipendente" a cura di Roberto Chiesi, (Edizioni Manent - Firenze, pagg. 318 L. 34.000). con un suo intervento dal titolo "Cinema e Utopia. L'isola che c'è. - quell'insopprimibile bisogno di libertà" (pagg.203-209)